Deglutizione atipica-logopedista-ginnastica miofunzionale

Deglutizione atipica

Per deglutizione atipica ( o deglutizione infantile) si intende una errata posizione che la lingua assume durante la deglutizione: questa abitudine viziata può nei bambini provocare delle malocclusioni sia dentali che ossee, per cui va corretta da un logopedista.  L’unico caso in cui deve intervenire il chirurgo è quando ci si trova in presenza del “frenulo linguale corto”, ma subito dopo è necessario l’aiuto di un buon logopedista per insegnare al bambino il corretto posizionamento della lingua non pià “imbrigliata” dal frenulo.

 

frenulo linguale

 

Chi è il logopedista?

E’ un professionista sanitario laureato che si occupa di voce, linguaggio, comunicazione ma anche di deglutizione atipica. Collabora con medici specialisti, odontoiatri e ortodontisti.

http://www.studiodentisticoassociato.com/logopedista-logopedia-deglutizione-atipica/

Con l’ortodontista si valutano nel paziente eventuali squilibri della muscolatura oro-facciale, i quali sono spesso conseguenza di disfunzioni orali quali ad esempio respirare con la bocca, il permanere di una deglutizione infantile, alterazioni nella produzione dei suoni in cui la lingua può interporsi tra i denti, vizi orali (prolungato uso del ciuccio, del biberon, succhiamento del dito…).

 

succhiamento dito

Dunque la malocclusione dentale è spesso causata da abitudini errate protratte oltre tempo, le quali impediscono l’instaurarsi di un deglutizione adulta e non permettono un corretto sviluppo delle basi ossee e un perfetto allineamento dei denti.

 

La deglutizione

E’  un atto complesso e svolge un ruolo fondamentale nell’equilibrio delle forze che interagiscono a  livello orale.

La lingua, che è la protagonista della deglutizione,  durante la crescita dovrebbe evolvere la sua funzione e passare gradualmente da un modo di deglutire infantile (cioè interposta fra le gengive edentule del lattante) ad uno adulto, nel quale la lingua  punta in un punto del palato chiamato papilla retroincisale, proprio perché si trova dietro i denti, tra la base degli incisivi superiori e le rughe palatine.

La deglutizione avviene  1500-2000 volte a giorno (si deglutisce anche quando si dorme) e se la lingua per vari motivi spinge nel punto sbagliato (sui denti o tra le due arcate), ciò altera il regolare sviluppo del complesso oro-facciale. Una postura linguale scorretta, anche a riposo, e alterazioni delle strutture dentali e scheletriche sono tra le cause più comuni di uno squilibrio muscolare di questo sistema e hanno tra le conseguenze problemi posturali a carico della colonna vertebrale, problemi di masticazione, alterazioni estetiche e difetti di pronuncia.

deglutizione atipica

 

Cosa è la ginnastica mio-funzionale?

Il logopedista in autonomia valuta attraverso l’osservazione, test e prove specifiche, se è necessaria la presa in carico e propone un piano di rieducazione della determinata disfunzione. Ogni intervento riabilitativo è personalizzato  perché ogni paziente può presentare dei problemi diversi e necessita di esercizi specifici.

La terapia mio-funzionale (TMF) ha come obiettivo di rieducare le funzioni orali; si basa su esercizi  finalizzati allo sviluppo della muscolatura oro-facciale ed all’apprendimento  della corretta deglutizione. È  destinata non solo ai bambini ma è efficace anche in età adulta,  anche se un intervento precoce può prevenire problematiche secondarie e malocclusioni gravi.

Gli esercizi sono semplici ma ripetitivi, richiedono la collaborazione del paziente e, nel caso dei bambini più piccoli, anche la supervisione dei genitori. È un tipo di terapia non invasiva, non chirurgica, ma che necessita di costante esercizio e motivazione per tutta la sua durata.

ginnastica miofunzionale

 

Perché è necessaria la ginnastica mio-funzionale?

Se una postura errata della lingua ha provocato una deformazione della bocca e una malocclusione  l’ortodontista dovrà intervenire per correggerla, ma è indispensabile contemporaneamente eliminare la postura errata della lingua che l’ha causata.  In caso contrario si avrà quasi sicuramente una recidiva: la lingua riuscirà a vanificare almeno in parte il lavoro fatto dall’ortodontista spostando nuovamente i denti.  E’ per questa ragione che la ginnastica miofunzionale ha lo scopo di coadiuvare la terapia ortodontica e di prevenire le recidive.

Per maggiori informazioni i pazienti possono rivolgersi direttamente al logopedista o chiedere consiglio al proprio dentista.

Dr.ssa Jessica Foganio

2 Comments

  1. Marilena Giuffrida

    Salve ho mio padre di 86 anni tracheotomizzato già da 2 anni per paralisi delle corde vocali, questa paralisi ha provocato il calo della voce e quindi anche della respirazione. Da questo è stato tracheotomizzato.
    Da quando è stato operato lui riusciva ha mangiare e anche a bere.
    Adesso da qualche mese non riesce più a deglutire, cerca di mangiare cose quanto più omogenei ma dopo accade che ributta tra il naso e la bocca.
    Si sospetta da una visita neurologica la SLA, ma abbiamo già fatto degli esami come l’elettomiografia è hanno detto di no, ha fatto una radiografia all’ esofago con pasto baritato è quello che gli hanno dato per l’esame scorreva senza problemi fino all’esofago.
    Siamo in attesa di una risonanza all’ encefalo con e senza mezzi di contrasto .
    Potete darmi un consiglio.
    Grazie
    Giuffrida Marilena

  2. Jessica

    @Marilena Giuffrida
    Buonasera sono la dott.ssa Foganio, logopedista.
    quando si ci riferisce a questo tipo di difficoltà di deglutizione si parla di disfagia.
    A seconda della gravità, la disfagia può avere conseguenze molto serie. Non bisogna sottovalutare il problema e qualora venisse confermata la presenza di disfagia, va immediatamente adeguata la dieta. La disfagia può essere causata da diversi fattori e può riguardare solo particolari consistenze di cibi (solidi, o anche quelli semiliquidi o liquidi). Il mio consiglio è di prendere appuntamento per una visita logopedica e fare al più presto una valutazione della deglutizione oppure si rivolga ad un foniatra che è il medico specialista che si occupa della valutazione strumentale della deglutizione.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH